Prima di partire per Taiwan

Passaporto
Ricordatevi che avete bisogno del vostro passaporto valido. Inoltre, fate attenzione alla data di scadenza. Al momento del vostro ingresso a Taiwan il vostro passaporto dovrebbe risultare valido almeno per altri sei mesi.

Visto
non occorre il visto per soggiorni non superiori ai 90 giorni, purché si disponga del titolo di viaggio (biglietto aereo di ritorno) per il rientro o per la prosecuzione del viaggio verso altra destinazione. Non sono consentite estensioni del soggiorno, salvo casi d’emergenza (ad esempio per malattie, incidenti, o disastri naturali che impediscono la partenza) che devono essere “certificati” dall’Ufficio Italiano di Taipei alle locali Autorità. Informazioni su soggiorni di più lunga durata, che richiedono il possesso di appositi visti d’ingresso, possono essere ottenute dall’Ufficio di Rappresentanza di Taipei a Roma (Viale Liegi,17, 00198 – tel.06 98262800 fax:06 98262806 n. di emergenza 3381418946).

Dogana
E' obbligatorio dichiarare alla dogana la somma superiore a (USD $10,000.00) di dollari taiwanesi-NT.(USD $10,000.00)

Valuta
Le maggiori carte di credito sono accettate ma i vostri bancomat potrebbero non funzionare. È una buona idea quella di fare una telefonata alla vostra banca prima di partire, per evitare spiacevoli inconvenienti. Gli euro sono generalmente accettati a tutti gli sportelli exchange dell’aereoporto internazionale di Taipei, nei principali alberghi della citta’ oltre che in quasi tutte le banche.

Fuso orario
Il fuso orario è di +7 ore dall'Italia e di +6 ore quando in Italia è in vigore l'ora legale.

Clima
Il clima dell’isola e’ molto caldo e umido tra aprile ed ottobre. Nel periodo compreso tra ottobre e marzo le temperature sono moderate e scendono anche fino ai 10o centigradi tra fine dicembre e fine gennaio. Il cielo e’ spesso coperto. In estate e in autunno sono frequenti violenti e pericolosissimi tifoni, ma l’accurato monitoraggio dei servizi meteorologici e l’ampia diffusione di notizie a cura di tutti i mezzi di comunicazione consentono di prendere adeguate precauzioni. Al riguardo si puo’ consultare il sito web dell’Ufficio Climatico Centrale.

Salute
a) stato delle strutture e reperibilità dei farmaci:
ottima nella capitale e adeguata nei principali centri urbani; molti medici hanno studiato all’estero e parlano inglese; nelle ambulanze non e’ sempre in servizio personale medico specializzato in emergenze; normalmente viene richiesto il pagamento immediato, ed in alcuni casi anche preliminare, dei servizi sanitari;
b) malattie endemiche ed epidemie presenti:
sporadici episodi di febbre di denghe (trasmessa da zanzare); in estate si registrano problemi di epatite virale e di enterite virale infantile; sono in aumento i casi di AIDS; potrebbero verificarsi nuove epidemie di SARS (Severe Acute Respiratory Syndrome) ed e’ consigliabile verificare puntualmente, al momento della partenza, se non sia segnalato l’insorgere di nuovi casi; sebbene non si siano verificati problemi per l’uomo, sono state registrate forme attenuate di influenza aviaria;
c) avvertenze o suggerimenti igienico/sanitari, difficoltà per eventuali rimpatri d’emergenza, assicurazioni sanitarie, etc..: e’ consigliabile disporre di un’assicurazione considerati i costi elevati di eventuali rimpatri sia in caso di emergenza che per il trasporto di salme.
Per informazioni preziose ed aggiornate collegatevi qui.
Ministero della Salute italiano - assistenza sanitaria all'estero oppure http://www.cdc.gov.tw/ch

Cellulari
I telefonini GSM funzionano a Taiwan (sistema dual band). Se avete bisogno di un cellulare potete acquistare un prepagato oppure affittarlo. Il costo dell'affitto non è elevato.

Guidare
Dal 1 Novembre 2002 i titolari di patente di guida internazionale in corso di validita’ emessa dall’Italia possono guidare a Taiwan per un periodo massimo di 30 giorni senza dover ottenere alcuna autorizzazione (visa); coloro che intendono restare a Taiwan e guidare oltre detto periodo di 30 giorni, devono ottenere l’autorizzazione (visa) rivolgendosi al Department of Motor Vehicle (DMV) dell’autostrada.
Dal 1 Novembre 2002 i titolari di patente di guida in corso di validita’ emessa dall’Italia e di Identity Card (ID) o Alien Resident Certificate (ARC) possono ottenere una patente di guida emessa a Taiwan per la medesima categoria di veicoli, senza dover sostenere esami. La patente di guida italiana sara’ ritirata ed inviata all’Italian Economic, Trade and Cultural Promotion Office (IETCPO) in Taipei per essere quindi trasmessa in Italia al Ministero delle Comunicazioni, MOT3.

MOTC www.thb.gov.tw/english/left-licenses.htm
Taipei City www.tcmvd.gov.tw/d2k/english/driving_permit.htm; www.tcmvd.gov.tw/d2k/english/exchange.htm

Terremoti e Tifoni
Taiwan e’ una zona ad alto rischio sismico. Le Autorita’ taiwanesi predispongono regolarmente volantini e depliant che illustrano i piani di emergenza in uso. Chiedete il materiale informativo ai vostri ospiti o alla portineria del vostro albergo. In estate ed in autunno sono frequenti violenti e pericolosissimi tifoni, ma l’accurato monitoraggio dei servizi meteorologici e l’ampia diffusione di notizie a cura dei mezzi di informazione consentono di prendere per tempo le precauzioni piu’ appropriate. Al riguardo si puo’ consultare il sito web dell’Ufficio Climatico Centrale www.cwb.gov.tw

Stupefacenti
E’ vietato introdurre sostanze illegali a Taiwan, anche in quantita' minime. Non è tollerato l'uso personale delle droghe cosiddette "leggere". Le pene sono pesanti, anche se le quantità risultano minime.
Negli ultimi anni sono aumentati gli arresti di stranieri per detenzione di sostanze stupefacenti. I controlli svolti dalle autorità di frontiera, anche in relazione alla verifica della sufficienza dei mezzi di sussistenza, sono sempre molto minuziosi.

Emergenze
Prima di partire prendete nota dei numeri di emergenza attivi a Taiwan: e’ una buona norma da seguire indipendentemente dalla destinazione.
E’ anche raccomandata la consultazione del sito www.viaggiaresicuri.it nel quale sono contenute informazioni utili sul Paese di destinazione che veggono aggiornate regolarmente a cura del Ministero degli Affari Esteri.
In occasione di qualsiasi viaggio e’ inoltre utile registrarsi nel sito www.dovesiamonelmondo.it
"Dove siamo nel mondo" è un servizio del Ministero degli Affari Esteri che consente agli italiani che si recano temporaneamente all'estero di segnalare - su base volontaria - i dati personali, al fine di permettere all'Unità di Crisi, nell'eventualità che si verifichino situazioni di grave emergenza, di pianificare con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso.
E' possibile effettuare le segnalazioni in una banca dati (custodita ai sensi della vigente normativa sulla protezione dei dati personali) a partire da 30 giorni prima del viaggio. I dati, che sono automaticamente cancellati 2 giorni dopo la data di fine viaggio indicata, verranno utilizzati pre rintracciare il viaggiatore solo in caso di emergenze comprovate e particolarmente gravi, quali grandi calamità naturali, attentati terroristici, etc.
Per altri quesiti si puo’ consultare la sezione delle domande ricorrenti (FAQ o Frequently Asked Questions) del sito del Ministero degli Affari Esteri www.esteri.it

 

Informazioni utili ai viaggiatori italiani | Aire | Passaporto | Matrimonio e Divorzio | Cittadinanza | Servizi Notarili | Leva | Nascita | professionisti